Etica lavorativa

Quando qualcuno parla di etica sul posto di lavoro, la prima cosa che di solito viene in mente è che tipo di etica dovrebbe esistere in un ufficio. L’etica può coprire una serie di cose, dai problemi di sicurezza alle molestie. Ci sono molti team diversi che potrebbero beneficiare di uno o più corsi di formazione etica, dai manager ai dipendenti. Il luogo più comune per i professionisti per offrire formazione etica sul posto di lavoro è nelle risorse umane, poiché gestiscono sia i rapporti con i dipendenti che quelli con i datori di lavoro.

Ma cosa significa esattamente il termine “etica”? L’etica può riguardare una varietà di comportamenti, sia etici che non professionali. L’etica sul lavoro potrebbe riguardare il modo in cui i dipendenti gestiscono il proprio comportamento lavorativo e il modo in cui si relazionano agli altri membri del team, come colleghi o supervisori. Ad esempio, una persona che cammina lungo il marciapiede vede un senzatetto rannicchiato in un cumulo di macerie, apparentemente in condizioni terribili. Lo spettatore può chiedere alla persona perché non ha chiamato aiuto e la persona può rispondere che stava solo cercando di trovare un modo per tornare a casa.

All’interno delle organizzazioni, l’etica può estendersi al modo in cui i dipendenti interagiscono con clienti, clienti e altri stakeholder all’interno dell’organizzazione. Alcune aziende hanno politiche che incoraggiano un comportamento etico sul posto di lavoro, mentre altre no. Se un manager aziendale vede un collega abusare della sua posizione di fiducia fornendo informazioni inaffidabili o usando tattiche disoneste per influenzare un altro dipendente o cliente, è probabile che il manager rimproveri il dipendente. Lo stesso si potrebbe dire per un datore di lavoro che vede il proprio dipendente infrangere le regole aziendali attraverso comportamenti inappropriati. Datori di lavoro e dipendenti devono lavorare insieme per garantire che ciascuno capisca cosa è un comportamento accettabile e cosa non lo è.

Ogni azienda ha bisogno di un sistema formale di azione disciplinare in atto per garantire che gli episodi di cattiva condotta siano gestiti in modo professionale e appropriato. Questa disciplina non deve essere severa o apparire severa e può comportare una serie di azioni, come sentirsi dire di non tornare in determinate aree del posto di lavoro o di non svolgere una specifica funzione lavorativa. A un dipendente può anche essere detto di non parlare della questione con nessuno al di fuori dell’organizzazione per un determinato periodo di tempo. Se una cultura aziendale deve avere successo e rimanere coesa, questo tipo di disciplina è importante per mantenere un ambiente di lavoro armonioso.

La condotta etica sul posto di lavoro può estendersi al modo in cui un dipendente si comporta quando tratta con i clienti e altre parti interessate. In un ristorante, ci si aspetta che i dipendenti trattino tutti i clienti con rispetto e cerchino di farli sentire a proprio agio durante la preparazione del cibo. Un addetto alle pulizie non dovrebbe lasciare sporcizia sul tavolo di un cliente e un cameriere non dovrebbe prendere in giro i clienti in modo abrasivo. Laddove c’è un problema, è importante risolverlo in modo professionale, senza rancore da entrambe le parti.

Ogni situazione nell’ambiente di lavoro è unica, motivo per cui è importante avvalersi dei servizi di un avvocato del lavoro qualificato per esaminare eventuali comportamenti non etici che potrebbero verificarsi. La maggior parte delle piccole e medie imprese dispone già delle proprie procedure interne per far fronte a eventuali problemi che possono sorgere, ma le organizzazioni più grandi potrebbero dover pensare ulteriormente fuori dagli schemi per fornire un ambiente di lavoro veramente etico. Scegliendo di incorporare l’etica sul lavoro in modo appropriato, i manager stanno dando l’esempio al loro personale. I dipendenti che vedono il loro manager agire in modo etico è più probabile che seguano l’esempio, oltre a contribuire a promuovere l’etica sul posto di lavoro in generale.